www.carsismo.it

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Regolamento Scuola

E-mail Stampa PDF

Css-ssi

Il regolamento del CNSS-SSI in vigore dal 01/01/2011 prevede:

TITOLO 2: LE SCUOLE DI SPELEOLOGIA DELLA CNSS - SSI

Art. 3: La Scuola di Speleologia
La Scuola di Speleologia (di seguito Scuola) rappresenta l’elemento operativo della CNSS stessa.
È una struttura didattica, formata da uno o più Gruppi SSI, che svolge attività in modo continuativo servendosi dell’opera di Soci SSI con apposita qualifica che collaborano col Gruppo o coi Gruppi costituenti. Garantisce nel tempo l’adozione, il mantenimento, lo sviluppo e la divulgazione dei principi e delle finalità di cui all’articolo 2.
Nel contempo la Scuola è lo strumento didattico-organizzativo mediante il quale i Gruppi aderenti alla CNSS curano l’effettuazione dei Corsi di introduzione (1° livello) e dei Corsi di perfezionamento regionali e/o interregionali (2° livello).
La Scuola inoltre cura e aggiorna la preparazione tecnica e didattica dei propri Istruttori di Tecnica (di seguito IT), Aiuto-Istruttori di Tecnica (di seguito AI) e Istruttori di Speleologia (di seguito IS).

Art. 4: Costituzione di una Scuola
La costituzione di una Scuola avviene nel momento in cui essa organizza il suo primo Corso di 1° livello omologato CNSS, la cui data d’inizio è da considerarsi come la data d’inizio dell’attività della Scuola stessa.
Quest’ultima assumerà preferibilmente la denominazione del Comune o della Località in cui il Gruppo o i Gruppi costituenti hanno la propria sede, seguita dall’indicazione della ragione sociale del Gruppo o dei Gruppi stessi. Qualora i Gruppi abbiano sede in Comuni diversi, il nome della Scuola sarà preferibilmente quello dell’area geografica in cui questi si trovano. Sono comunque possibili eventuali altre denominazioni.

Art. 5: Decadenza o scioglimento di una Scuola
In relazione al principio di continuità enunciato nell’articolo 3, una Scuola decade dalla sua appartenenza alla CNSS se non organizza alcun Corso per un periodo di tempo superiore ai cinque anni. Nel caso in cui più Gruppi costituenti un’unica Scuola decidano di cessare le attività didattiche comuni, previa comunicazione del Direttore della Scuola al Coordinatore Regionale, essi possono sciogliere la Scuola preesistente ed eventualmente costituirne altre, singolarmente o in comune con altri Gruppi, purché venga rispettato quanto previsto dall’articolo 20.

Art. 6: Il Direttore della Scuola
Ogni Scuola designa triennalmente il proprio Direttore della Scuola mediante elezione tra i propri componenti, comunicando tale nomina al Coordinatore Regionale.
Il Direttore della Scuola deve essere in possesso della qualifica di IT e avere una particolare competenza o attitudine nel settore didattico e organizzativo.
Il Direttore della Scuola è il rappresentante della struttura didattica che lo ha nominato nell’ambito della CNSS.
In ambito locale spetta al Direttore della Scuola ogni buon ufficio e iniziativa inerente al funzionamento e alla continuità della Scuola, amministrando con particolare cura i rapporti con i propri docenti, con i propri Direttori dei Corsi, con le altre Scuole, con la Commissione Esecutiva Regionale e con il Coordinatore Regionale.
L’incarico è rinnovabile, e decade automaticamente alla fine del mandato, analogamente alle cariche di cui all’articolo 8.

Art. 7: Il Direttore del Corso
Almeno un mese prima dell’attivazione di ogni Corso, il Direttore della Scuola nomina il Direttore del Corso, scegliendolo tra gli IT disponibili e con un’esperienza maturata in tale veste in almeno 2 corsi di 1° livello.
L’incarico, la cui durata è legata a quella del Corso, è rinnovabile.
Il Direttore del Corso dovrà provvedere:

  • a scegliere, assicurandosene la disponibilità, gli IT, gli AI e gli IS necessari in relazione al programma del Corso e al numero massimo di allievi ammessi a frequentarlo, di concerto con il Direttore della Scuola. Nell’eventualità di divergenza di opinioni in merito alla convocazione di IT e di AI, la scelta definitiva spetta comunque al Direttore del Corso, cui è demandata la responsabilità tecnica e operativa del Corso stesso;
  • a curare la parte organizzativa e logistica del Corso, garantendo il rispetto delle Norme Tecniche in materia di equipaggiamento personale e collettivo, di comportamento e sicurezza, di rispetto dell’ambiente, di copertura assicurativa infortuni e di informazione presso gli organi preposti.

Il Direttore del Corso è responsabile del regolare svolgimento del Corso ed è interlocutore diretto del Coordinatore Regionale che, in caso di gravi irregolarità o per motivi di sicurezza, udito in merito il Direttore della Scuola e con il consenso del Comitato Esecutivo Regionale, ha la facoltà di sospendere l’effettuazione del Corso e di sollevare il Direttore del Corso dall’incarico, sostituendolo con altro IT.
Ogni eventuale contestazione in merito, ove non rimossa in sede di Comitato Esecutivo Regionale, verrà esaminata dal Comitato Esecutivo Nazionale.

iconapdf Scarica il regolamento del CNSS-SSI in vigore dal 01/01/2011